Erba Sintetica: Come posare un tappeto di erba sintetica

Il prato sintetico di tipo residenziale, a differenza di quanto richiesto per campi da gioco sintetici omologati, non richiedono un trattamento specializzato o personale qualificato. La buona riuscita dell’installazione molto dalla corretta preparazione del terreno. 

1) Rimozione erba naturale E' importante eliminare dal suolo quanto può causare dislivelli ed irregolarità, come sassi, radici, ceppi di alberi, chiodi, ecc.

2) stesura TNT (tessuto non tessuto) Il prato artificiale è drenante, pertanto non filtra completamente la luce solare. Onde evitare ricrescita di erbacce e necessario posare il TNT, un prodotto facilmente reperibile in qualunque ferramenta. 

 3) stesura ghiaia (spezzatino misura xy) 

 4) livellamento ghia 

 5) stesura rotoli 

 6) rifilare i teli da entrambi i lati da giuntare Durante questa fase, bisogna sagomare il telo di erba sintetica nel modo più preciso possibile per non creare spazi vuoti attorno agli elementi decorativi del giardino come le aiuole, tombini, muretti, fontane, gazebo, etc 

7) stesura nastro di giunzione bordi Ribaltare gli estremi dell’erba sintetica e posizionare sotto di essi la banda di giunzione. 

8) preparazione colla bi componente 

9) stesura colla Spalmare quindi la colla bi componente sotto le giunte mantenendole ferme (per aiutarsi si possono utilizzare dei piccoli chiodi. 

10) giunzione Richiudere poi i lembi di prato sintetico e premere per favorire l’ancoraggio e livellare il tessuto. 

11) pettinatura la densità x cmq del nostro prato non richiede intaso in sabbia con notevole risparmio di tempo e denaro

PER INSTALLAZIONE SU TERRAZZI PIASTRELLATI:

Si consiglia l'utilizzo di Biadesivo per non rovinare le piastrelle.

PER INSTALLAZIONE SU CEMENTO

Il tappeto può essere incollato con la Ns colla Bi-componente oppure una qualsiasi colla poliuretanica mono o bi- componente.


Immagini rappresentative

Prodotti correlati